Chi siamo

Qualità, cura e sicurezza a inquilini e proprietari.

DoveVivo riconfermata nella lista del Financial Times

29 Aprile 2018

DoveVivo riconfermata nella lista del Financial Times


Per il secondo anno consecutivo, DoveVivo è stata inserita dal Financial Times nella prestigiosa classifica “FT 1000: Europe’s Fastest Growing Companies” tra le aziende con più alto tasso di crescita in Europa!

Uno straordinario successo di cui siamo davvero fieri, visto che solo 1 Azienda su 4 tra quelle presenti nella classifica 2017 è presente anche nella lista del 2018, che tra le imprese italiane solo il 5% è stato riconfermato e che, considerando solo il nostro settore, sono solo 3 le Aziende riconfermate... e noi siamo proprio tra quelle!

La classifica prende in considerazione oltre 50mila aziende di 31 Paesi europei analizzando i dati di bilancio dal 2013 al 2016.
Nel periodo considerato dal FT DoveVivo è cresciuta del 40% anno su anno. Nel 2017 i ricavi hanno raggiunto i 16 milioni di euro e quest’anno l’obiettivo è di raggiungere i 21 milioni, grazie ad un team che conta attualmente 70 persone, a sua volta in rapida espansione.
Infatti, oggi, DoveVivo è l'operatore numero 1 in Italia nel settore delle locazioni a medio-lungo termine di immobili destinati alla condivisione, con oltre 600 unità immobiliari gestite, per oltre 2600 posti letto in 5 città: Milano, Roma, Bologna, Torino, Como.

Oggi il Financial Times è in edicola con un report sullo studio e tante altre testate stanno già parlando di noi.
I giovani e la casa: prima, durante e dopo la pandemia
22 Novembre 2021

I giovani e la casa: prima, durante e dopo la pandemia


Leggi tutto›
I giovani tornano a scegliere il coliving
7 Novembre 2021

I giovani tornano a scegliere il coliving


Leggi tutto›
DoveVivo partner di Co-Liv per trasformare l'industria del coliving
24 Ottobre 2021

DoveVivo partner di Co-Liv per trasformare l'industria del coliving


Leggi tutto›
Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti, e social plugin per migliorare l'esperienza dell'utente in conformità con l'informativa sulla privacy. Acconsenti a questo utilizzo?