Chi siamo

Qualità, cura e sicurezza a inquilini e proprietari.

La Nuova Normalità. Come sta cambiando il modo di studiare e lavorare?

4 Luglio 2021

La Nuova Normalità. Come sta cambiando il modo di studiare e lavorare?


Nasce DoveVivo Lab, l’osservatorio sulle tendenze e le abitudini legate alla casa.
Il primo sondaggio ha intervistato gli universitari e i giovani professionisti in merito alla loro esperienza in DAD e in smart working durante il lockdown e alla loro idea di studio e lavoro nel futuro. 

UNIVERSITÀ

Generalmente negativa l’esperienza con gli esami a distanza per il 58% dei rispondenti e secondo il 42% uno degli aspetti più difficili della didattica a distanza è la monotonia delle giornate casalinghe.
Il 40% degli studenti afferma che la DAD ha permesso di apprezzare maggiormente la comodità della stanza o casa e la compagnia di coinquilini o partner. 
Il futuro? Il 90% degli studenti considera importante il ritorno in presenza. Solo 1 su 10 esprime una netta preferenza per le lezioni a distanza.

LAVORO

Generalmente positiva l’esperienza con le riunioni da casa per 7 lavoratori su 10 e per il 51% l’aspetto più apprezzato dello smart working è senza dubbio la possibilità di gestire il tempo in maniera differente.
Ma lo smart working ha generato anche diverse difficoltà. Secondo il 32% dei professionisti si è sentita la mancanza delle occasioni di viaggiare, di conoscere nuovi colleghi e di lanciare progetti.
Il futuro? Flessibilità è la parola chiave per 8 professionisti su 10. Il 67% dei lavoratori prevede il rientro in presenza ma vorrebbe andare in ufficio 1/2 volte alla settimana o decidere giorno per giorno se lavorare da casa


Scopri qui tutti i risultati
 

DoveVivo approda a Ferrara e a Venezia
26 Luglio 2021

DoveVivo approda a Ferrara e a Venezia


Leggi tutto›
DoveVivo punta sulla Francia
6 Giugno 2021

DoveVivo punta sulla Francia


Leggi tutto›
rtmliving diventa DoveVivo Campus
2 Maggio 2021

rtmliving diventa DoveVivo Campus


Leggi tutto›
Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti, e social plugin per migliorare l'esperienza dell'utente in conformità con l'informativa sulla privacy. Acconsenti a questo utilizzo?